Mancini vuole i soldini!!!

MILANO – «Il pagamento fino al 2012 è dovuto in quanto c’è un contratto fino al 2012. Quando c’è un contratto va rispettato fino al termine. Quando un presidente si affida prima a Roberto Mancini e poi a Josè Mourinho sa quali sono i costi». Giorgio De Giorgis, procuratore di Roberto Mancini, risponde così ai microfoni di SkySport sul divorzio tra il tecnico e l’Inter.

MANCINI AL CHELSEA? – «Purtroppo è successo. Il presidente ha avuto questa idea di dover cambiare, non so per quale motivo, però ormai è successo e non si può tornare indietro», dice commentando la decisione con cui Massimo Moratti ha congedato l’allenatore. Mancini se lo aspettava? «No, certo che no». Dall’Inghilterra si parla di Mancini nell’orbita del Chelsea. «Autocandidature? Sono altri che le hanno sempre fatte, sia all’Inter che in tante altre società. Qui all’Inter lo sanno e non possono smentire nessuno. Tanti si sono candidati, anche ultimamente, per la panchina dell’Inter. Mancini non si è candidato con nessuno, non ne abbiamo mai parlato: non conosciamo nè Peter Kenyon, nè Arnesen. Roberto conosce il presidente Abramovich perché una sera, a vedere una partita, siamo stati cinque minuti con lui. Ma tre anni fa», conclude.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: